Foresight

Agroalimentare

 

Data: venerdì 15  Maggio 2015 h 11.00 / 13.30

Quali le potenzialità del settore da sviluppare nel prossimo futuro ? Quali  le principali sfide della ricerca e del trasferimento tecnologico ? I nodi tematici ed operativi della produzione e della commercializzazione nel settore ?

Se ne parlerà alla luce degli obiettivi della politica di sviluppo rurale dell’Unione e  delle priorità specifiche che a loro volta esplicitano i pertinenti obiettivi tematici del QSC:

- promuovere il trasferimento di conoscenze e l'innovazione nel settore agricolo e forestale e nelle zone rurali, la formazione professionale nel settore agricolo e forestale;

- potenziare la competitività dell'agricoltura in tutte le sue forme e la redditività delle aziende agricole (investimenti nelle aziende agricolo, forestale e agroalimentare, diversificazione), favorire il ricambio generazionale nel settore agricolo;

- promuovere l'organizzazione della filiera agroalimentare e la gestione dei rischi nel settore agricolo;

- preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi dipendenti dall'agricoltura e dalle foreste (biodiversità, qualità dell’acqua, suolo);

- incentivare l'uso efficiente delle risorse e il passaggio a un'economia a basse emissioni di carbonio e resiliente al clima nel settore agroalimentare e forestale (risparmio idrico, energia rinnovabile, emissioni di gas serra, sequestro del carbonio);

-  adoperarsi per l'inclusione sociale, la riduzione della povertà e lo sviluppo economico nelle zone rurali (diversificazione, microimprese, sviluppo locale in aree rurali, ICT.)

Priorità che contribuiscono alla realizzazione di obiettivi trasversali di Europa 2020 quali l'innovazione, l'ambiente, nonché la mitigazione dei cambiamenti climatici e l'adattamento ad essi. 

Relatori:

( In fase di pubblicazione)